Il trono di spade: George R.R. Martin ha un'idea per lo spin-off

di Pierre Hombrebueno - 19-04-2016

Che cosa ne penserà la HBO in proposito?



Che i fan stiano chiedendo a gran voce degli spin-off de Il trono di spade è una cosa che ormai sappiamo. A dire la sua in proposito, adesso, è direttamente lo scrittore dei romanzi originali George R.R. Martin: «Di certo non siamo a corto di materiale. Ogni episodio di Naked City, uno dei programmi televisivi che guardavo da ragazzo, finiva con la voice-over: “Ci sono 8 milioni di storie in questa città. Questa è stata una di loro”. Ci sono 8 milioni di storie anche a Westeros.. e anche di più a Essos e nelle terre oltre i confini. Un mondo di storie che attendono di essere raccontate... se la HBO fosse interessata. Il prosieguo più naturale sarebbe un adattamento delle storie di Dunk ed Egg».

Per i meno informati, Dunk ed Egg sono i protagonisti de Il cavaliere dei sette regni, libro - composto da tre novelle - ambientato nello stesso mondo de Il trono di spade, ma che si svolge circa 90 anni prima dell'arrivo dei vari Tyrion, Daenerys e Arya. «Ogni novella potrebbe essere facilmente trasformato in un film televisivo di 2 ore. Sarebbe probabilmente l'idea migliore per un adattamento, piuttosto che una serie settimanale. Sono delle storie più leggere rispetto a Il trono di spade, più nel reame dell'azione e dell'avventura».

Insomma, Martin ha parlato. Chissà se HBO considererà la sua proposta?

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti