Il trono di spade 6, la nostra intervista a Carice Van Houten!

di Fiaba Di Martino - 25-04-2016

«Melisandre? Vedrete qualcosa che non si sareste aspettati…»



Abbiamo incontrato l'olandese Carice Van Houten una mattina d'inverno, sotto un inaspettato sole di Londra.

L'attrice, dal vivo algida come la sua Melisandre ma decisamente più timida e meno spavalda, ci ha rivelato qualche indiscrezione sulla sesta stagione, che ha appena debuttato e la cui premiere si è conclusa con un colpo di scena riferito proprio alla sacerdotessa rossa.

«[In questa stagione] vedrete qualcosa, che però non è quello che pensate, quello che state cercando di capire. C'è questo evento, che sapevo sarebbe avvenuto a un certo punto, le persone me ne avevano parlato prima ma non ero sicura di quando sarebbe successo: ed erano vaghi su come sarebbe venuto fuori».

Pochi momenti shock, comunque, possono reggere il paragone con il sacrificio di Shireen... «Quando l'ho letto ero felice che ci fosse una scena così epica, ma ho pensato "Oh Dio, questo non mi aiuterà a fargli amare il mio personaggio. L'odio verso Joffrey sta per andare a incanalarsi tutto contro di me. Inoltre, è stata davvero una scena crudissima da girare».

«Girare questa serie è molto bello, tutti noi prendiamo sul serio il nostro lavoro e gli altri; è gratificante sia dal punto di vista recitativo che tra colleghi. Ci sono molte discussioni tra noi, ma arrivano anche minacce di morte da parte dei fan! Tipo "Muori stronza muori", e "Ma quando muori"? Io di solito rispondo "Non lo so, e tu?". Tanto mi rendo conto che non sono reazioni dirette a me, ma al mio personaggio, e al limite gli dico "Attenti al mio Shadow Baby" e loro si pentono subito! A parte che prima mi insultavano, poi dopo la morte di Jon ho letto cose come "Ok, ti perdoniamo ma riportalo in vita!"».

«Nella sesta stagione in Melisandre c'è finalmente unbarlume di umanità: il suo mondo vacilla, è completamente confusa, si chiede che diamine stia succedendo. Era totalmente piena di questa missione che ora non ha più senso, eppure i suoi trucchi, la sua magia non hanno funzionato. Lei non si è mai permessa di provare emozioni e lasciarsi coinvolgere, forte delle sue convinzioni, ed ecco che tutto d'un tratto le cose deflagrano. Lentamente si rende conto che forse ha sbagliato».

Leggi anche: Dove eravamo rimasti? Il recap dell'ultima stagione

Leggi anche: Il trono di spade, tutto sulla sesta stagione!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti