La profezia su Hodor arriva (ancora una volta) dai fan

di Marica Lancellotti - 24-05-2016

Nel 2008 l'utente di un forum aveva già spiegato il suo segreto...



[L'articolo che segue contiene spoiler sull'episodio 6x05]

La pratica con Il Trono di Spade (siamo pur sempre alla stagione 6) ha forse convinto tutti di essere diventati ormai piuttosto bravi, quando non addirittura infallibili, nello speculare sullo show più visto al mondo.

Se continuate la lettura significa, invece, che siete pronti a ricredervi.

É noto, ormai, (sì, seguono spoiler: è l'ultimo avvertimento) cosa si nasconda dietro il nome del buon Hodor, o dovremmo chiamarlo Willys... in fondo "Hodor" è solo una parola, l'unica che lui pronunci, ottenuta dalla contrazione della frase «Hold the door» che Meera gli urla e lui ripete durante quel momento di "possessione" avvenuto nel passatto, che avrà le sue ripercussioni in un futuro divenuto presente.

Ebbene: nel 2008 l'utente Myrddin (mai nome più giusto) propose, su un forum dedicato ai romanzi di Martin, una teoria secondo cui il povero gigante chiedeva solo a qualcuno di aiutarlo a tenere la porta ("Hold the door"), e dalla storpiatura di quella frase era nato il nomignolo: Hodor.

Non è tutto: nel 2014 lo scrittore Michael Ventrella raccontava sul suo blog di aver incontrato George R.R. Martin in una convention e di esserselo ritrovato come vicino di stanza. Di mattina l'aveva sentito scherzare sul proposito di diventare un addetto agli ascensori, anzichè uno scrittore. Proprio questa battuta fu illuminante per Ventrella che, poco dopo, lo avvicinò per chiedergli se il nome di Hodor non potesse venir proprio da "Hold the door". Il commento di Martin fu: «non sai quanto ti sei avvicinato alla verità».

La storia di Hodor era stata già da tempo accennata nei romanzi, senza, tuttavia, essere mai risolta: i lettori delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco devono essere davvero la categoria più attenta e scrupolosa del pianeta!

L'altra ipotesi è che George Martin, nel presente, sia andato indietro, nel passato, ad influenzare la predizione dei fan. Ma questa è un'altra storia.

Fonte: Mashable

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti