Ramsay Bolton? Un ragazzo dal cuore d'oro

di Marica Lancellotti - 30-05-2016

Gli sketch più divertenti per il Red Nose Day 2016



Il Red Nose Day non è dedicato alla renna Rudolph, ma ai bambini di tutto il mondo che patiscono fame e miseria. É una delle telethon più famose negli Stati Uniti, seppur nata nel 1985 in Gran Bretagna. Da due anni l'evento va in onda sulla NBC e vede la partecipazione di diversi personaggi del mondo dello spettacolo a dare il proprio contributo.

Nel 2016 è stato degnamente rappresentato anche il mondo della serialità televisiva con due degli show più amati dagli spettatori: The Walking Dead e, immancabile, Il Trono di Spade.

Ve li immaginate due come Rick Grimes e Daryl Dixon in uno spettacolo dedicato ai bambini? No? Allora potrebbero sorprendervi ancora una volta. Andrew Lincoln e Norman Reedus, i celebri interpreti, stanno sorseggiando un milkshake mentre, riflettendo su The Walking Dead in una pausa dalle riprese, capiscono che la serie dovrebbe essere più leggera, rilassante, qualcosa che diffonda dolcezza e luce nel mondo. Come fare? Forse ricreando la sigla d'apertura di Star Wars Holiday Special del 1978, "aiutati" da alcuni membri del cast e da qualche amico famoso, qualcuno tipo Dax Shepard e Jeff Goldblum, per esempio.

Sorpresa delle sorprese: a dare una mano, direttamente dal freddo Nord, arriva Ramsay Bolton, proprio lui, il cane rabbioso che fa paura anche ai grandi, figuriamoci ai piccini. Iwan Rheon non è solo: con lui ci sono altri due cattivi d'eccezione come Danny Trejo (per cui il confine tra realtà e finzione si fa veramente labile) e Steve Buscemi, perfido Nucky Thompson di Boardwalk Empire. Non aspettatevi sparatorie o teste mozzate: i tre, poveretti, cantano al mondo la propria tristezza per esser considerati dei mostri. Credete che il palazzo di Ramsay sia pieno di morti e ossa? Assolutamente no, nel suo giardino crescono solo i fiori che lui stesso coltiva, e non chiamatelo Cane Pazzo o rabbioso: la sua natura da dolce anatroccolo gli procura immani sofferenze per certi impietosi giudizi.

Se vi sembra impossibile allora cliccate sui video in basso e buona visione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti