Il Trono di Spade 6x06: a volte ritornano...

di Marica Lancellotti - 31-05-2016

La star di Outlander, Tobias Menzies, a proposito di una delle sorprese di Blood of My Blood



[L'articolo contiene spoiler sull'episodio 6x06]

Facciamo un salto nelle Terre dei Fiumi. Dimenticare Walder Frey e la sala più grande del suo palazzo sarebbe impossibile dopo il Red Wedding. E già da un po' di tempo si nomina spesso un altro nobile del luogo, Ser Brayden Tully, detto Pesce Nero, abile stratega schierato apertamente al fianco degli Stark. Proprio al suo cospetto è stata inviata la prode Brienne da Sansa, e da lui sta correndo anche Jamie Lannister, almeno a dar credito a Ser Edmure Tully.

Di lui, in effetti, si erano perse le tracce: sopravvissuto al Red Wedding tra i "nemici" di Walder Frey, sposo di sua figlia Roslin, rimasto per tutto questo tempo imprigionato. Dev'essere stata una bella sorpresa per l'attore Tobias Menzies tornare dopo tanto tempo: «erano passate diverse stagioni e non nutrivo particolari speranze di poter tornare. É stata una sorpresa davvero graidta! Non avevamo mai parlato del fatto che il personaggio potesse tornare, penso che i produttori stessi non avessero grosse idee a riguardo. Mi hanno chiamato poco prima di cominciare a girare per capire se io fossi disponibile. Ho dovuto mettere ordine tra tutti gli impegni ma sono un grande fan dello show è ho voluto esserci ad ogni costo».

Così Ser Edmure Tully è rimasto prigioniero, denutrito per tutto questo tempo? «Non è chiaro quanto tempo sia rimasto segregato, o per quanto non abbia mangiato. Direi piuttosto che è stato maltrattato come loro prigioniero. Ed è ancora prigioniero dei Frey che, infatti provano ad usarlo per riconquistare Riverrun. Poi, però, arriva Jamie Lannister ed Edmure diventa una pedina in una ragnatela politica molto più grande e complicata. Alla fine dovrà prendere una difficile decisione, oltre a tradire la sua famiglia...».

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti