Il cast di Girls contro gli stupri

di Marica Lancellotti - 09-06-2016

La reazione delle attrici dopo il caso della Stanford University



Lena Dunham è famosa per le sue prese di posizione pubbliche a sostegno delle donne e sembrava particolarmente strano il suo silenzio sul caso che ha coinvolto un ex studente della Stanford University, e che sta scuotendo l'opinione pubblica di tutto il mondo.

Brock Turner, 20 anni, colpevole di stupro ai danni di una ragazza che era in stato di incoscienza, è stato condannato dal tribunale a soli sei mesi di carcere e difeso in aula dal padre e dagli avvocati in nome della sua bravura nel nuoto e di un errore durato "solo" 20 minuti.

Così la Dunham, in risposta ad una sentenza ridicola e alla lettera della vittima pubblicata da BuzzFeed, ha affidato la propria riflessione ad un messaggio su Twitter, corredato da un video in cui compaiono anche le altre "Girls". Dedicato «alla vittima coraggiosa sopravvissuta al caso di Stanford», elenca dati e fatti relativi agli stupri e suggerisce un modo semplice ma efficace per evitare che altri se ne aggiungano, nel silenzio generale: supportare, ascoltare, agire.

Il video integrale dura meno di 2 minuti, per guardarlo basta andare qui.

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti