Il Trono di Spade 6x10: Emilia Clarke e l'incerto futuro di Daenerys

di Marica Lancellotti - 28-06-2016

"L'inverno sta arrivando.... e io sto portando il fuoco"



[Spoiler sull'episodio 6x10]

L'esilio di Daenerys è finito: dopo sei stagioni passate tra Dothraki e schiavisti, colei che si considera l'unica, legittima erede al Trono, sta tornando a casa, scortata dall'impenetrabile difesa di tre draghi, dalla flotta dei Greyjoy e da un esercito immenso.

Un bel traguardo per una ragazzina che, nella prima stagione, era stata inizialmente presentata come merce di scambio! Cosa ne pensa Emilia Clarke, la sua interprete, di questo cambiamento? «Fin dal giorno in cui ha sposato Khal Drogo non ha pensato ad altro che a tornare a Westeros. Ma è successo di tutto nel mentre! Ora ha i dragi, ha l'esercito, ha una flotta, grazie agli Uomini di Ferro. Adesso non ha nient'altro da fare che andare, correre verso il Trono di Spade! E poi adesso è sicura di sè e sa che deve combattere anche per Meereen. Deve sedere sul Trono perchè sa di poter regnare meglio di chiunque altro».

Dunque ora c'è solo l'emozione di essere ad un passo dal traguardo? «Come Emilia sono veramente felice perchè sto tornando indietro e potrò finalmente rivedere tutti i miei compagni. Ma l'idea che Daenerys potrebbe non rivedere mai più Jorah o Daario, fa capire che lo show sia avvia inesorabilmente a una conclusione ed è davvero triste. Per quanto l'eccitazione di arrivare a Westeros e dire "Ciao ciao altre regine" è grande».

A proposito delle altre regine, la partita contro Cersei è praticamente già vinta in partenza: «Sì, è quello che dico anch'io. Insomma: io ho navi, esercito, draghi che sputano fuoco e apparentemente non posso essere uccisa. Non ho neanche un uomo attraente che giri mezzo nudo intorno a me, quindi non ho distrazioni. Anche se non abbiamo ancora visto Peter Dinklage senza vestiti... Ma, come sempre succede nel Trono di Spade, è proprio quando il tuo personaggio sembra stare benissimo che non è al sicuro, perchè gli sceneggiatori pensano "Lei ti piace? Bene, noi la uccideremo"».

Parlando di uomini, sembra proprio che Daenerys e Jon Snow si incontreranno finalmente nella prossima stagione! Ghiaccio e fuoco...«Non so, le supposizioni non vengono mai confermate nel Trono di Spade, niente è detto. Io potrei ucciderlo, o lui potrebbe uccidere me. Potrebbe morire prima del nostro incontro, o potrei morire prima io. Arya potrebbe ucciderci entrambi! Tutto è veramente possibile. L'unica certezza è che l'inverno sta arrivando...e io sto portando il fuoco!».

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti