Il Trono di Spade: HBO conferma l'identità del padre di Jon Snow

di Marica Lancellotti - 30-06-2016

Ma si affaccia un nuovo dubbio all'orizzonte: Jon Snow é il suo vero nome?



Chi accusava Bran, nelle passate stagioni, di essere uno dei punti morti della trama del Trono di Spade, alla fine della sesta si sarà per forza ricreduto. Non solo per la sequenza strappalacrime di Hodor, ma soprattutto per aver svelato al mondo, dopo anni, la verità sulle origini di Jon Snow.

Nel season finale, grazie alla visione di Bran, ritorniamo alla Torre della Gioia: il giovane Ned riesce finalmente ad entrare e a raggiungere la sorella Lyanna, in fin di vita. Sorpesa: la fanciulla Stark ha appena dato alla luce un bambino e, cosciente delle proprie condizioni, lo affida al fratello perchè lo protegga e lo cresca come suo. La storica teoria R+L=J pare trovar conferma, dopo anni, pur se manca un pezzo all'appello: in fondo nessuno sa se Rhaegar Targaryen, che aveva rapito e imprigionato Lyanna (secondo la versione che fin qui è stata fornita), sia davvero il padre. C'è chi sostiene che sia incinta di Robert Baratheon, suo promesso sposo, che per lei farà scoppiare una guerra.

A chiarire ogni dubbio ci pensa HBO. Il network ha atteso la fine della stagione per pubblicare su Making Game of Thrones, blog ufficiale della serie, un'infografica (la trovate nella gallery in basso) che svela finalmente i legami tra i vari personaggi di Westeros, e indovinate un po' a chi è collegato Jon Snow dalla linea "genitori"? Esatto: Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen.

La regola vuole, però, che per ogni teoria accantonata, come giusta o sbagliata, ce ne sia un'altra ancora tutta da dimostrare: siamo sicuri che Jon Snow si chiami davvero così? Perchè una redditor (si chiamano così gli utenti della "miniera" Reddit) sostiene che il suo vero nome sia Jaehaerys, in perfetto stile "famiglia Targaryen". Come fa ad esserne sicura? Dice di aver ascoltato per 50 volte un file audio diffuso dal sito Games Radar che è riuscito ad isolare le flebili parole di Lyanna all'orecchio di Ned.

«Il suo nome è [Jaehaerys? per capirlo bisogna aiutarsi con il labiale]. Se Robert lo scoprisse lo ucciderebbe. Devi proteggerlo. Promettilo, Ned. Promettimelo».

Ned Stark, dunque, l'avrebbe chiamato Jon (una sorta di abbreviazione del nome reale?) Snow (il cognome di tutti i bastardi del Nord, ormai lo sappiamo) per oscurarne e proteggerne l'identità.

Cosa ne pensate? Vi sembra accattivante come supposizione?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti