The Walking Dead: Michael Cudlitz potrebbe aver ridotto la lista delle vittime di Negan...

di Marica Lancellotti - 31-08-2016

Si tratta di disattenzione o dell'ennesimo tentativo di depistaggio?



Continuano le scommesse sulla grande rivelazione di The Walking Dead 7: chi sarà la vittima di Lucille?

Michael Cudlitz, che nella serie interpeta Abraham, potrebbe aver dato una grossa mano ai fan, riducendo la lista di nomi. Come tutti sappiamo, infatti, nel fumetto il suo personaggio viene ucciso da una freccia ma, nella serie, questo è stato il destino della povea Denise, ad un paio di episodi dal finale delle scorsa stagione. Che gli showrunner abbiano "conservato" Abraham per Negan? É quello che molti fan hanno ipotizzato, senza, però, considerare i ripensamenti di Kirkman.

Come Cudlitz ha spiegato in una recente intervista: «Robert Kirkman non è mai stato contento di come Abraham sia morto nel fumetto, ha sempre sostenuto che si sia trattata di una decisione impulsiva. [...] La morte di Denise ha innescato una serie di eventi inaspettati per il pubblico che conosce già i fumetti, anzitutto perchè ora sa che continuerà a vedere Abraham ancora per un bel po'. Ora vedremo come Negan e Abraham riusciranno a coesistere nella serie, succederanno un sacco di cose interessanti. Quando ho scoperto che sarebbe scampato alla morte potenziale e sarebbe andato avanti ho sclamato: "Fantastico, non stanno seguendo il corso del fumetto!". Come fan di entrambi, è stata davvero una bella sorpresa».

Michael Cudlitz mente o dice la verità? É solo l'ennesima trovata della produzione per depistare i fan? A tutti sarà dato saperlo il 23 ottobre, quando The Walking Dead tornerà con i nuovi episodi.

Fonte: PopSugar

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti