Un commento inappropriato di Matt LeBlanc su Emilia Clarke scatena le fan

di Marica Lancellotti - 19-09-2016

Può qualche scena di nudo far dimenticare tutto il talento e l'impegno?



Cosa ha fatto Matt LeBlanc per inimicarsi in un sol colpo i fan del Trono di Spade e di Friends? Ha un po' esagerato con le battute sul tappeto rosso degli Emmy.

Partiamo dall'inizio: LeBlanc ed Emilia Clarke sono da poco diventati amici, da quando la madre dei draghi ha espresso tutta la sua ammirazione per il personaggio di Joey dai tempi in cui, ragazzina, guardava Friends. É stata, dunque, piuttosto scontata la domanda del cronista in diretta dal red carpet degli Emmy che ha chiesto all'attore se avesse incontrato la sua nuova amica e se l'avesse ammirata nella sesta stagione del Trono di Spade.

Matt ha ammesso di non seguire lo show con la stessa devozione dei fan, ma di aver visto per il momento la prima stagione: « che mi ha appassionato. Credo sia successo quando l'ho vista nuda (Emilia Clarke). Ora devo recuperare assolutamente!». Quella che doveva essere una semplice battuta per far ridere ha scatenato polemiche sul web, oltre al leggero disagio dell'attrice, che ha cercato di smorzare l'imbarazzo scherzando sul fatto che a lei non toccherà mai lo stesso piacere perchè Joey non è mai apparso completamente nudo sullo schermo.

Chi proprio non è riuscito a sorridere dell' ironia di LeBlanc è stata la fanbase di Emilia Clarke, non solo ricordando la difficoltà dell'attrice nel mostrarsi nuda, ma considerando il commento sessista e inappropriato a fronte del talento e dell'impegno profuso dalla Clarke per il ruolo di Daenerys. Come a dire: non avrà vinto l'Emmy ma non è certo arrivata alla candidatura grazie a qualche scena senza veli...

Leggi anche: Emmy 2016: i vincitori

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti