Westworld e il possibile crossover con Il Trono di Spade

di Marica Lancellotti - 20-10-2016

George R.R. Martin lo starebbe già pianificando...



Cosa potrebbe unire Westworld e Il Trono di Spade se non il fatto di essere due serie HBO?

Ci hanno pensato dei fan, che, prendendo come spunto il film del 1973 da cui lo show con Anthony Hopkins è tratto, hanno ipotizzato un crossover: nella pellicola di Michael Crichton, infatti, i mondi fittizi sono tre, il parco divertimenti a tema Old West, quello a tema Antica Roma e quello medievale. Cosa succederebbe se, anzichè il Medioevo, Westworld ricreasse Westeros? Lo spunto, dicono, è la sezione dei parchi Disney dedicata a Star Wars, l'obiettivo anche quello di riportare in vita i personaggi morti come Ned Stark o Khal Drogo, che ormai stanno diventando molti di più rispetto a quelli ancora in vita.

Cari fan, non siete gli unici ad aver avuto una simile idea: mesi fa ci aveva già pensato George R.R. Martin, come ha raccontato lo stesso showrunner di Westworld, Jonathan Nolan: «Adoriamo George, ci siamo visti qualche mese fa alla proiezione di The Prestige. É una persona molto cara e un incredibile scrittore, ed è lusinghiero che ci abbia proposto un crossover. Ne saremmo felici».

Certo, ci sono una serie di ostacoli, anzitutto di pianificazione: «Abbiamo talmente tanto materiale da esaurire con Westworld!» ha sottlineato Nolan, e «Ho bisogno di credere che i draghi siano reali, voglio che diventino reali» ha esclamato Lisa Joy. Ricordate, però, sempre uno degli slogan di Westworld, "Dove tutto è concesso", e chissà che marito, moglie e George Martin non decidano di dare una possibilità alla fusione dei due mondi?!

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti