Il Trono di Spade 7: il potere instabile di Sansa Stark

di Marica Lancellotti - 02-12-2016

Sophie Turner anticipa qualche dettaglio sulla nuova stagione



Lo spot mandato in onda da HBO, che mostrava finalmente l'aspetto di tre dei protagonisti nella nuova stagione, non vi tragga in inganno: alle nuove puntate manca ancora tanto, dai 5 ai 6 mesi.

Cosa fare nel tempo restante? Continuare a speculare, a cercare spoiler provenienti dai set dislocati in giro per l'Europa e, di tanto in tanto, a leggere interviste ai protagonisti perchè potrebbero nascondere interessanti sorprese.

Come è successo con Sophie Turner che, intervistata da Entertainmente Weekly sulla sua Sansa Stark, ne ha svelato qualche segreto: «Apparentemente sembra che lei, per la prima volta in tanti anni, abbia il controllo su tutto, e questo le piace davvero, è un ruolo che le calza a pennello. In qualche modo sta diventando una "drogata" di potere. Ma tutto questo la porterà a sentirsi anche più insicura, perchè ci sono grandi minacce alla sua leadership». Questo pericolo si chiamerà Arya Stark? A giudicare dalle voci che son giunte potrebbe essere proprio lei, senza dimenticare Ditocorto.

D'altronde la settima stagione dovrebbe essere quella degli incontri / scontri, come conferma l'attrice: «è la parte più eccitante, il fatto che tutti i personaggi principali stanno per incontrarsi e sembra che tutti i nodi arriveranno al pettine... Ci stiamo avviando a una grande conclusione».

Che non sarà lieta per tutti e, conoscendo lo show, forse non lo sarà per nessuno, ma questa è un'altra storia che non verrà raccontata prima che il caldo ritorni.

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti