Il Trono di Spade: HBO accusata di aver denunciato una fan inglese di 13 anni

di Marica Lancellotti - 15-12-2016

Il padre attacca il network: avete spaventato una ragazzina autistica



Quelle legate al copyright sono sempre questioni spinose, ma oggi sembra che a caderci con tutte le scarpe sia stata addirittura HBO.

Nel tentativo di difendere marchi e slogan della sua serie di punta, ll Trono di Spade, il network ha denunciato una ragazzina inglese di 13 anni, fan dello show, rea di aver pubblicato un proprio disegno sul sito RedBubble.com, recante la frase "Winter is coming" (lo trovate nella gallery in basso).

In realtà, fanno sapere da HBO, non è andata proprio così: «Adoriamo il supporto dei fan ai nostri programmi, che spesso si manifesta sotto forma di artwork originali o fanfiction, e in passato abbiamo spesso dato risalto a molti di essi. Tuttavia ci sono siti, come RedBubble, che usano questo materiale a scopo di lucro, e cercano in ogni modo di aggirare le leggi a tutela del copyright. Dire che HBO ha attaccato una persona in particolare, o che ha intrapreso azioni legali contro di lei, è assolutamente falso».

Il richiamo, dunque, non sarebbe a Felicity Wilcox, questo il nome della teenager, ma direttamente al portale, che avrebbbe messo in vendita il disegno nonostante lo slogan non di proprietà della tredicenne.

Ad aggiungere benzina sul fuoco, però, è stato il padre di FelicityMia figlia stava semplicemente partecipando a una gara di disegni intitolata Huevemember, si trattava di disegnare qualcosa usando un particolare colore. Lei ha deciso di intitolare la sua opera "Winter is coming" e l'ha inviata a diversi siti, oltre ad averla diffusa sulla propria pagina Facebook. Non credo proprio che il suo scopo, nell'inviarla a RedBubble, fosse quello di guadagnarci soldi sopra. Quello che abbia poi deciso di farne il sito non sono affari nostri. Mi chiedo però cosa possa indurre HBO a prendersela così con una ragazzina autistica di 13 anni. La mail che Felicity ha ricevuto era davvero aggressiva e ne è stata spaventata».

Insomma, una vicenda che potrebbe scatenare un vero polverone mediatico.

Fonte: TheSun

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti