Il Trono di Spade vs The Walking Dead: chi ha ucciso di più?

di Marica Lancellotti - 22-12-2016

Tutte le morti raccolte in una serie di infografiche



Se dovessero chiedere a chiunque di associare una serie tv all'idea di morte e uccisioni, senza dubbio quella sarebbe The Walking Dead (e non potrebbe essere altrimenti, con quel titolo) ma la seconda posizione in classifica spetterebbe al Trono di Spade.

Un utente di reddit, nachorykaart, ha deciso di contare minuziosamente quanti morti, entrambi gli show, abbiano fatto nel corso delle stagioni dalla 1 alla 5, i risultati sono stati raccolti in una serie di infografiche che vi rendiamo note con la gallery in fondo al testo.

Ci sono alcune scoperte interessanti. Per esempio, Il Trono di Spade ha ucciso molti più personaggi prinipali (in fondo Rick Grimes è ancora vivo, ma Ned Stark è morto nella prima stagione), non senza una certa simmetria nei tempi (Catelyn Stark e Lori Grimes muoiono nella terza stagione), a certificare come ogni serie tv sia in fondo soggetta a esigenze di trama e schemi narrativi simili.

Ancora un punto per HBO se si parla di caratteri secondari e personaggi di sfondo, ma bisogna riconoscere che in questo è aiutata dalle grosse scene di battaglia tra eserciti avversari, senza considerare che i draghi sputafuoco possono radere al suolo città intere in una manciata di secondi.

Dove The Walking Dead si dimostra ancora imbattibile? Nell'uccidere personaggi non umani: in fondo, su quel versante, Il Trono ha solo l'esercito dei White Walkers (che si ingrandisce anzichè diminuire), cani, draghi e cavalli, lo show di AMC, invece, può contare sulla moltitudine di zombie che, oltre a essere uccisi dai sopravvissuti, sono semplicemente già morti.

Il totale? Mettiamola così: a The Walking Dead piace vincere facile, ma quando arriveranno i dati comprensivi della sesta stagione di Game of Thrones, allora sarà veramente dura mantenere il primato. Negan o non Negan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti