Le morti più scioccanti del 2016

di Marica Lancellotti - 22-12-2016

Li abbiamo salutati per sempre ma sarà impossibile dimenticarli



[Allerta spoiler, soprattutto se non avete ancora terminato Westworld 1 o non siete andati oltre la quarta puntata di This Is Us]

Lo diciamo spesso: in TV, per i personaggi morti, non è mai detta l'ultima parola. Possono tornare sotto forma di zombie, possono tornare nei flashback o in forme ancora più particolari, come è successo a Laurel Lance nell'universo supereroistico DC/The CW.

Resta il fatto, però, che il momento della loro dipartita è stato per tutti uno shock, che si sia accaniti seguaci della serie o meno. Al di là del sensazionalismo dell'esplosione finale nel Trono di Spade 6, o del senso di soddisfazione per la scomparsa del perfido Ramsay Bolton, resta la condanna unanime e i messaggi di cordoglio per la morte del povero gigante buono Hodor.

Che dire, poi, delle sollevazioni per la duplice uccisione della première di The Walking Dead 7? Dove non è arrivato l'affetto per Glenn e Abraham, ha potuto la critica feroce all'eccesso di violenza mostrato sullo schermo.

Nella gallery in basso abbiamo raccolto tutte le morti che ci hanno più scioccati nel corso di quest'anno televisivo.

Cosa abbiamo dimenticato?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti