The 100: nella quarta stagione Clarke troverà un nuovo amore?

di Marica Lancellotti - 18-01-2017

«Nessuno dovrebbe dimenticare, ma tutti abbiamo bisogno di andare avanti»



Il momento più scioccante della terza stagione di The 100, per gli spettatori e per Clarke, è stato senza dubbio la morte di Lexa, la cui eco si farà sentire anche nelle future puntate, come ha rivelato lo showrunner Jason Rothenberg: «Lexa ha influenzato Clarke in molti modi. Il fatto che abbia cercato di superare il suo tribalismo è una diretta conseguenza del loro rapporto, l'una ha imparato dall'altra a guardare il mondo sotto una diversa prospettiva». Tuttavia: «Ora Clarke ha bisogno di andare avanti. Lexa è stata l'amore della sua vita ma lei ha solo 18 anni e tante avventure davanti. Questo non vuol dire che la dimenticherà, nessuno dovrebbe mai essere dimenticato, e non dirò neppure se Clarke avrà un nuovo amore nella stagione 4 o nelle prossime. Dirò solo che ci stiamo muovendo in quella direzione».

Il trailer ufficiale del nuovo ciclo di episodi è stato foriero di guerre e tragedie, ma, assicura Rothenberg, ci sarà moltissimo spazio per i sentimenti, e non solo per quelli di Clarke. Precisiamo: The 100 non si trasformerà in una soap opera, come ribadisce lo stesso showrunner: «La sopravvivenza è sempre il tema centrale, ma nella vita tutti noi amiamo e abbiamo relazioni, e questo è vero anche per questi personaggi. Vedremo approfondirsi il rapporto tra Kane e Abby, così come ciò che esiste tra Monty e Harper e tra Murphy ed Emori è assolutamente sincero».

L'appuntamento con la nuova stagione di The 100 è per il 1° febbraio su The CW.

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti