The Walking Dead: Lucille sarà presto una birra!

di Marica Lancellotti - 24-01-2017

I produttori assicurano: «I suoi aromi colpiscono duro»



Roba da nerd? Non solo, anzi non più. Il merchandising intorno alle serie tv è un fenomeno dai confini vastissimi, che ormai interessa fasce demografiche e sociali sempre più ampie. Il segreto è racchiuso in quei prodotti che sono sì legati al marchio ma pure utilizzabili nella vita quotidiana, e dal più vasto numero di persone possibile. Insomma, dimenticate spillette, pupazzi e gadget da mensola e vetrina: le serie tv hanno messo le mani sui beni di consumo diretti.

Così, dopo il caffè di Una mamma per amica e il vino del Trono di Spade, arriva la birra di The Walking Dead. Sarà una Imperial Stout con melassa e vaniglia e avrà il nome di un personaggio illustre, tristemente noto ai fan e ai protagonisti della serie: Lucille, come la famigerata mazza da baseball di Negan.

La birra, frutto della collaborazione della Terrapin Beer Company e della casa editrice Skybound - che pubblica il fumetto -, ha già una sua descrizione che spiega perchè nessun'altra birra potrebbe avere quel nome: Lucille è stata invecchiata in botti di hickory, acero e frassino bianco, i tre legni utilizzati per produrre mazze da baseball. Anche la bottiglia ricorderà la micidiale arma di Negan, con l'etichetta a forma di mazza avvolta nel filo spinato.

Lucille arriverà sul mercato a febbraio - magari entro il 12, giorno in cui The Walking Dead tornerà con la stagione 7B? - in bottiglie da 500 ml, ma resterà, per il momento, un'edizione limitata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti