The Walking Dead: Andrew Lincoln sulle critiche dei fan nei confronti della settima stagione

di Pierre Hombrebueno - 27-01-2017

Qui le parole dell'interprete di Rick

Diversi i fan che hanno avuto da ridire sulla settima stagione di The Walking Dead, e la cosa, ovviamente, non è passata inosservata al protagonista della serie, Andrew Lincoln (Rick).

Come l'avrà presa? Qui le sue parole durante un'intervista con Entertainment Weekly: «Questo è il punto quando crei qualcosa. Si apre una discussione, no? E alla fine hai la tua reazione personale, qualsiasi essa sia. E sai, ovviamente, non vuoi che sia negativa, ma se stai cercando di fare qualcosa di diverso, unico, impegnativo, e, si spera, pericoloso e nuovo, talvolta questo può suscitare delle reazioni differenti. Io sostengo tutte le persone che stanno raccontando questa storia, in particolare gli sceneggiatori e i registi. Penso che sia una storia molto coraggiosa e stimolante».

Ha concluso l'attore: «Gli spettatori sono assolutamente liberi di provare ciò che vogliono provare nei confronti dello show, ed è interessante come le persone lo vedano in maniera diversa adesso. (…) Anche se devo dire che questa stagione assume molto più senso alla fine dell'episodio 7x16. Gli scrittori brillanti che abbiamo si prendono alcuni rischi, e io li ammiro per questo. Ammiro chiunque si prenda dei rischi».

The Walking Dead, ricordiamo, ritornerà su AMC il 12 febbraio.

Fonte: EW