Christian Slater: ho amato così tanto Breaking Bad che scrivevo lettere da fan a Vince Gilligan

di Lorenza Negri - 19-10-2015

L'attore della serie rivelazione dell'estate Mr. Robot confessa la sua ossessione per il cult e i telefilm vintage



Christian Slater, attore che fin dagli anni 80 ha fatto parte di pellicole cult come Il nome della rosa e il perfido Schegge di follia con Wynona Ryder (roba che in confronto Scream Queens è tutto bontà e altruismo), è rinato come star televisiva. Recentemente è entrato nel cast di Mr. Robot, inquetante, brillante e criptica serie in cui impersona una figura trasandata ed enigmatica.

Slater ha dichiarato di aver cambiato idea circa la televisione, che ora considera in grado di raggiungere livelli altissimi, grazie a Breaking Bad. L'inteprete ha ammesso di avere tempestato di lettere, come il più ossessivo dei fan, il creatore della serie Vince Gilligan mentre questa andava in onda: "L'ho sommerso di lettere" ha spiegato, "Non gli ho mai chiesto di poter lavorare con lui, ma sa che lo rispetto da morire".

L'attore ha anche detto di essere un seguece sfegatato di Magnum PI: "Era troppo figo" ha commentato, "Quella Ferrari che guidava i baffoni, la villa alle Hawaii, che si può volere di più?". Christian ha anche confessato di essere in fissa per The Voice, versione americana! Poi dicono che gli attori non guardano la televisione....

E voi? avete mai scritto ai vostri idoli seriali?

Fonte: RT

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti