The Big Bang Theory: il rinnovo per due stagioni è vicinissimo

di Marica Lancellotti - 16-02-2017

I contratti dei tre protagonisti dovrebbero rimanere inalterati



La notizia tanto attesa dai fan della comedy più vista al mondo potrebbe essere vicinissima: Leslie Moonves, CEO della CBS, ha dichiarato che The Big Bang Theory è a un passo dal rinnovo per altre due stagioni, non è dato sapere se si tratterà delle conclusive (è probabile, in quanto la serie è sempre stata rinnovata per tre stagioni alla volta).

Dovrebbero rimanere inalterati i contratti dei 5 interpreti principali - percepiscono 1 milioni di dollari a testa per ciascun episodio -, mentre Melissa Rauch e Mayim Bialik stanno trattando per l'aumento - attualmente guadagnano 175.000 dollari a puntata. L'ultimo rinnovo contrattuale aveva portato Simon Helberg e Kunal Nayaar a raggiungere la quota d'ingaggio degli altri protagonisti, che erano stati, però, "ricompensati" con la realizzazione di alcuni progetti: Johnny Galecki e Jim Parsons hanno accordi con la Warner Bros. TV per la produzione della comedy Living Biblically, il primo, e il prequel di The Big Bang Theory, il secondo. Solo Kaley Cuoco ha preferito ricevere un corrispettivo economico.

The Big Bang Theory è in onda con la sua decima stagione che va in onda su CBS il giovedì sera. In Italia i nuovi episodi sono disponibili su InfinityTv.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti