Il Trono di Spade: la stagione 7 arriverà a luglio?

di Marica Lancellotti - 01-03-2017

Prima è impossibile, secondo Liam Cunningham



La settima stagione del Trono di Spade non esiste ancora nella sua forma compiuta, perchè le riprese dei soli 7 episodi non sono ancora terminate (al momento il cast e la crew si trovano in Canada). Così il recente suggerimento di Liam Cunningham sembra ogni giorno meno infondato: inutile aspettare le nuove avventure di Daenerys e Jon Snow prima di luglio.

Intervistato dall'Irish Independent, l'interprete di Ser Davos ha dichiarato che: «So come molte persone sono state deluse dalla mancata messa in onda primaverile. Tutto sarà rimandato a luglio, almeno è quello che credo, con un evento speciale in occasione della première. La brutta notizia è che ci saranno solo 7 episodi, poi, già da settembre, comincerà la produzione dell'ultima stagione».

Tutto sommato c'è poco da esser delusi, in quanto la notizia del ritardo è ormai già assorbita e tutto sommato non si discosta troppo dalla data presunta ipotizzata da Peter Dinklage, il 25 giugno.

C'è in quelle parole, al contrario, un elemento positivo: dopo il destino di Sansa Stark, spoilerato da Sophie Turner, ora conosciamo anche quello di Ser Davos. Se Cunningham conosce già il calendario della stagione 8 questo significa che un altro personaggio si aggiunge alla lista (che immaginiamo comunque corta) dei sopravvissuti ai nefasti eventi futuri nell'universo di Westeros.

Fonte: Independent.ie

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti