Perché è Gendry il legittimo erede del Trono di Spade

di Marica Lancellotti - 14-03-2017

Secondo una teoria ecco chi sarebbe la sua vera madre...



Quando finalmente HBO ha deciso di comunicare una data per le prossime 7 puntate del Trono di Spade - il 16 luglio, che in Italia diventeranno le prime ore del 17 su Sky Atlantic HD - una teoria potrebbe averci rivelato che tutte le stagioni oltre la prima sarebbero state inutili, o almeno un modo piacevole di farla lunga. Perchè? Perchè il Trono un sovrano legittimo ce l'avrebbe già e l'abbiamo anche conosciuto, quasi subito, nella prima stagione. Questo re è Gendry, il figlio naturale di Robert Baratheon, che sta ancora remando nel mare Stretto prima di appodare nei prossimi episodi.

L'abbiamo conosciuto come apprendista di un fabbro quando Ned Stark lo stava cercando, scappato alla persecuzione di Jeoffrey, è stato, insieme ad Arya, tra i ragazzi catturati dai soldati dei Lannister, si è unito alla Fratellanza senza Vessilli, è finito nelle grinfie di Melisandre (che ha riconosiuto in lui il sangue della stirpe reale) ed è stato aiutato da Ser Davos a fuggire, e questo perchè tutti vogliono quel Trono che in realtà spetterebbe solo a lui.

Ci hanno raccontato che sua madre era una donna del popolo, che il fabbro l'aveva preso in custodia come una sorta di figlio adottivo, ma la verità potrebbe essere un'altra, e risiedere ancora nella prima stagione. Quando Cersei, durante il viaggio a Grande Inverno, fa visita al piccolo Bran vegliato dalla madre Catelyn - a seguito "dell'incidente" della torre - racconta di aver perso un filgio, «un bel bambino dai capelli scuri» molto simile al padre, il re Robert Baratheon (stesso commento che Ned Stark e Stannis fanno di fronte a Gendry). Nell'episodio in questione Cersei ci dice che il bambino morì molto piccolo, ma se questo non fosse mai accaduto? D'altronde non ci sarebbero molte ragioni per inserire un dettaglio doloroso della vita della regina senza uno scopo... Gendry sarebbe quindi l'unico figlio della coppia reale, nonchè il primo nato dal matrimonio, e dunque il legittimo erede al Trono.

Tuttavia resta aperta una grande domanda: come mai Cersei avrebe nascosto il bambino, facendolo credere morto? Per proteggerlo dalla gelosia di Jaime? Perchè non sopportava l'aver dato un figlio a un uomo che detestava? O è stato Robert stesso a nascondere il bambino da una donna che lo tradiva e di cui non si fidava?

La risposta, se mai dovesse davvero esistere, potrebbe trovarsi nella prossima stagione di Game of Thrones.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti