Nuovi progetti in cantiere per George R.R. Martin e HBO

di Marica Lancellotti - 22-03-2017

Sta per arrivare il famoso spinoff del Trono di Spade?



La fine del Trono di Spade, tutto sommato, è ancora lontana - mancano 13 puntate in totale e, soprattutto, ancora tanti mesi - ma George R.R. Martin guarda al futuro. Che almeno in parte porterà il marchio di HBO.

Lo scrittore aveva già parlato dalle colonne del suo blog dei prossimi mesi come molto, molto impegnativi: «Prima di tutto c'è stato il nuovo accordo per Wild Cards, poi naturalmente - come sempre - Winds of Winter, e un sacco di progetti con HBO di cui ancora non posso parlare».

La notizia di Wild Cards, l'antologia ambientata in un universo condiviso creato con un gruppo di scrittori e da Martin curata, è già di qualche mese fa, come quella del mancato coinvolgimento dell'autore in fase di scrittura in quanto il progetto verrà sviluppato dalla Universal e non da HBO, con cui Martin ha un contratto esclusivo. «La mia speranza, tuttavia, è che la Universal ne tragga un adattamento piuttosto fedele. Con 23 volumi a disposizione, centinaia di storie e tanti personaggi quanti io non riesco neppure a contarne, hanno certamente un sacco di materiale su cui poter lavorare».

Poi c'è la storia infinita, ovvero The Winds of Winter, il nuovo romanzo delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, posticipato diverse volte, annunciato per l'inizio del 2017, poi smentito.

A destare maggiore interesse, però, sono tutti quei progetti in ballo con HBO, al momento top secret. Sia chiaro, non è detto che debbano riguardare per forza Il Trono di Spade perchè Martin è sotto contratto con il network che potrebbe richiedere il suo intervento per qualunque altro programma, ma è ovvio che la mente di tutti stia correndo a quello spinoff caldeggiato dal network - un prequel? Un sequel? - a cui sicuramente Benioff e Weiss non prenderanno parte ma che potrebbe tornare a impegnare l'autore della saga originale, magari proprio in vista degli ultimi due volumi. Oppure, come Martin ha sempre dichiarato, per recuperare tutte quelle storie sui medesimi, celebri personaggi rimaste chiuse per anni nel suo cassetto.

Insomma, toccherà aspettare. Per fortuna, dal 16 luglio, tornerà Il Trono di Spade, con la sua settima stagione, a farci compagnia - in Italia le puntate saranno trasmesse in contemporanea su Sky Atlantic HD.

Fonte: WinterIsComing

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti