Il Trono di Spade: ecco gli stipendi da capogiro dei protagonisti

di Marica Lancellotti - 26-04-2017

Le cifre sarebbero riferite ai singoli episodi delle stagioni 7 e 8



Dimenticate The Bing Bang Theory, i nuovi Paperoni del piccolo schermo potrebbero abitare tutti a Westeros. Usare il condizionale è un obbligo, perchè nessuno dei loro agenti ha ancora confermato l'indiscrezione, ma sembra che Peter Dinklage, Emilia Clarke, Lena Headey, Nikolaj Coster-Waldau e Kit Harington abbiano tratto un gran giovamento per le proprie finanze dopo la ridiscussione dei contratti per le stagioni 7 e 8 del Trono di Spade (che contano un totale di 13 episodi).

Stando al rumor captato da The Express, i cinque protagonisti avrebbero visto salire il proprio compenso da 1,1 fino a 2 milioni di dollari per episodio, l'equivalente di 2,5 milioni di euro. La maggiorazione, però, sarebbe frutto di una percentuale sulla vendita dei diritti di trasmissione nei 170 Paesi in cui Game of Thrones viene venduto e soggetta, dunque, agli introiti generati dalla singola puntata.

Al momento HBO non ha rilasciato dichiarazioni in merito.

Fonte: The Express

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti