The Walking Dead: non è detta la parola fine sul protagonista della truculenta scena dell'ultimo episodio

di Lorenza Negri - 27-10-2015

Tutto quello che sappiamo a favore della teoria di un ritorno "da vivo" del personaggio aggredito in "Thank You"



La rete non si è ancora placata dopo che il terzo episodio della sesta stagione di The Walking Dead, Thank You ("Grazie", qui la nostra recensione) ha - apparentemente - fatto fuori uno dei protagonisti (tra l'altro uno di quelli simpatici). Mentre tutti continuano a chiedersi "Ma Glenn è schiantato o no?" lo showrunner Scott Gimple ha detto la sua mentre i seguaci dello show sono andati a caccia di risposte. Tutta colpa di una ripresa che lascia adito all'incertezza.

Ecco alcune valide prove che Glenn potrebbe essere ancora vivo.

- Steve Yuen, il suo interprete, non appare come ospite nella trasmissione The Talking Dead, che finora ha sempre ospitato gli interpreti dei personaggi defunti a ridosso della loro dipartita.

- Sappiamo per certo che l'attore che interpreta Glenn comparirà ancora nello show: Gimple lo ha confermato (e a flashback e allucinazioni in cui compaiono personaggi già morti come Shane, Lori o il Governatore, siamo abituati), ma soprattutto Yuen è stato avvistato mentre girava episodi successivi al terzo. Con lui ci sono personaggi nuovi, come Jesus, per cui appare improbabile che stesse girando flashback o si sia cambiato d'abito (indossa indumenti diversi rispetto a Thank You) dopo morto.

View post on imgur.com

- Un altro indizio è la prospettiva dell'arrivo di Negan, mitico villain dei comics da cui è tratta la serie, a fine annata: con lui Glenn condivide alcune scene, nei fumetti, che possiamo definire fondamentali.

Fonte: SC, CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti