The Walking Dead: Josh McDermitt abbandona i social!

di Marica Lancellotti - 04-05-2017

La colpa? Di Eugene (ma soprattutto del poco buon senso dei follower)



Ricordate il caso di Fabio De Caro, in arte Malammore di Gomorra? Dopo la puntata più discussa della seconda stagione, quella dell'omocidio della figlioletta di Ciro Esposito, l'attore era stato preso di mira sui social da insulti e minacce di alcuni spettatori evidentemente incapaci di distinguere la realtà dalla fiction.

A distanza di qualche mese la storia purtroppo si ripete: a farne le spese questa volta è stato Josh McDermitt, l'interprete di Eugene in The Walking Dead. La dinamica è più o meno la stessa: un gruppo di fan dello show ha cominciato a minacciarlo di morte via social per via delle decisioni a cui Eugene è stato spinto da Negan nella scorsa stagione, entrare a far parte dei Salvatori e dare a Sasha la pillola mortale. La risposta dell'attore è stata affidata all'ultima diretta su Facebook prima di chiudere i suoi account: «Smettete di mandare minacce perchè girerò tutto alla polizia. Potete detestare Eugene, a me davvero non importa, ma quando sperate nella mia morte allora non so più se vi riferite a Eugene o a Josh [....] Smettiamola di lamentarci di qualunque cosa online. Uscite di più con chiunque vogliate ma staccatevi un po' da internet!».

Josh McDermitt's last FB Live Stream before he deactivated all of his social media. Proof of death threats #JoshMcDermitt #deaththreats pic.twitter.com/jS8zRgvxIW

— TWD HQ (@TWD__HQ) 2 maggio 2017

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti