Elisabeth Moss sarà Typhoid Mary nella nuova serie tv "Fever"

di Marica Lancellotti - 24-05-2017

L'attrice sarà anche produttrice insieme a BBC America



Il mondo di Hollywood si è finalmente accorto di quanto sia talentuosa Elisabeth Moss e così continuano a piovere su di lei ruoli e proposte. L'ultima novità è la partecipazione, nei panni della protagonista Mary Mallon (l'immigrata irlandese passata alla storia con il nomignolo di Typhoid Mary), alla nuova miniserie targata BBC America: Fever.

La Moss sarà anche produttrice esecutiva del progetto insieme al regista Phil Morrison e a Robin Veith, già sceneggiatore di Mad Men (sarà lui a scrivere gli episodi di Fever).

Basata sul romanzo di Mary Beth Keane, Fever racconterà la storia realmente accaduta di Mary Mallon, cuoca di professione, nonchè prima persona,all'inizio del '900, a cui fu diagnosticato il tifo. Il suo soprannome, nato sulle colonne dei tabloid, è dovuto al numero enorme di contagi (più di 50) tra le famiglie per cui lavorava.

«Non vedo l'ora di raccontare la storia di una delle donne più tristemente conosciute d'America, "Typhoid Mary", la cui vicenda non è mai stata realmente indagata. Era una persona unica, un'immigrata sola a New York in un momento di enorme cambiamento, incredibilmente testarda, ambiziosa e fiera fino al giorno della sua morte. Era davvero complicata, insomma quel genere di ruoli che a me piace recitare» ha dichiarato l'attrice in una nota stampa.

Saranno mesi davvero intensi per Elisabeth Moss: attualmente su Hulu con l'acclamata The Handmaid's Tale, arriverà a settembre su Sundance TV con la seconda stagione di Top of the Lake (presentata ieri a Cannes), prima di cominciare le riprese dei prossimi 10 episodi nei panni di Offred e, naturalmente, quelle di Fever.

Per noi sarà, come sempre, un piacere ritrovarla ancora più spesso sul piccolo schermo.

Fonte: TVLine

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti