Il creatore di Breaking Bad è al lavoro su un'esperienza in Realtà Virtuale basata sulla serie

di Pierre Hombrebueno - 05-06-2017

Ci saranno anche Bryan Cranston e Aaron Paul?



La saga di Walter White potrebbe non essere ancora finita. Come riporta Variety, infatti, il creatore di Breaking Bad, Vince Gilligan, è attualmente al lavoro con la Sony Playstation per realizzare un'esperienza in realtà virtuale basata sulla celebre serie tv.

Nota bene: il progetto non sarà un videogioco, per quanto i dettagli svelati - al momento - siano molto pochi. Non sappiamo, infatti, chi siano le altre personalità coinvolte nell'operazione (Bryan Cranston e Aaron Paul ci saranno?), né tantomeno quali siano le intenzioni concrete di Gilligan, a parte esplorare le possibilità offerte dalla VR.

Ha raccontato Andrew House, boss della Sony Interactive Entertainment: «Abbiamo organizzato una giornata nel nostro campus invitando sette dei migliori showrunner con cui lavoriamo, come David Shore di The Blacklist e Ron Moore, che ha fatto Battlestar Galactica. Hanno giocato con la VR. Alcuni di loro sono rimasti intrigati, ma Vince è l'unico che ha detto, "Voglio fare qualcosa con questo. Voglio sperimentare". Penso che potrebbe essere un altro interessante modo di vedere come la realtà virtuale possa spingersi verso il grande pubblico».

Insomma, chissà che cosa ne uscirà fuori? Per adesso, non ci rimane che attendere ulteriori aggiornamenti!

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti