Un supercut di 21 minuti per ricordare tutte le 150.966 vittime del Trono di Spade

di Marica Lancellotti - 15-06-2017

Uomini e animali: la "commare secca" di Westeros non ha risparmiato niente e nessuno in 6 anni



Qual è stata la morte più triste in Game of Thrones? E quale la più difficile da guardare? Senza considerare che alcune sono state, in realtà, il compimento di un profondo desiderio di giustizia che dallo schermo ha pervaso direttamente il pubblico (insomma, pensate a Joffrey). La costante, di sicuro, è sempre una: la morte.

Un grafico di un po' di tempo fa mostrava come Il Trono di Spade fosse la diretta concorrente di The Walking Dead in fatto di personaggi fatti fuori in malo modo nel corso delle stagioni, nonostante la serie AMC parta da un enorme vantaggio: gli zombie.

A ricordare quanto a Benioff e Weiss piacca l'infausta pratica arriva oggi un video, realizzato dall'utente di YouTube Leon Andrew Razon, che raccoglie in 21 minuti i 150.966 decessi che la serie HBO ha collezionato in 6 stagioni, da quella del guardiano della notte Will nella prima sequenza, fino alla più recente, quella di Walder Frey a opera di Arya (tecnicamente l'ultima è stata quella di Lyanna Stark, ma cronologicamente è avvenuta molti anni prima della nostra conoscenza con Jon Snow).

Scommettere che il numero dei cadaveri è destinato a salire nella settima e nell'ottava stagione sarebbe una vittoria troppo facile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti