Il Trono di Spade: rivelato il vero nome di Jon Snow?

di Marica Lancellotti - 16-06-2017

Il Re del Nord non sarebbe il primo del suo nome....



[Attenzione! Se c'è ancora in giro qualcuno che non ha visto l'episodio 6x10 del Trono di Spade, si tratta di SPOILER]

Ormai tutti conosciamo quello che Bran, nei suoi viaggi nel tempo, ha scoperto alla fine della sesta stagione del Trono di Spade: Jon Snow non è chi chiunqe crede che lui sia, non è figlio naturale di Ned Stark ma suo nipote, in quanto nato dallo stupro (o dalla relazione, secondo le molteplici versioni che i personaggi danno dell'accaduto ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco) della sorella Lyanna a opera di Rhaegar Targaryen.

Come Bran riesce a percepire nella Torre della Gioia, appena prima di morire è stata la stessa Lyanna ad affidare il bambino a Ned, sussurrandogli il nome con un fil di voce. Naturalmente HBO non ci ha dato modo di ascoltare ma solo di leggere l'impercettibile labiale. Secondo i più attenti il nome scelto per il piccolo Jon Snow era in realtà Jaehaerys Targaryen.

In base alla dinastia della casata dei draghi, dunque, Jon/ Jaehaerys non sarebbe il primo del suo nome, in quanto Jaehaerys I Targaryen, detto "Il Conciliatore", era stato il quarto della sua famiglia a sedere sul Trono di Spade quasi 200 anni prima dell'inizio della saga, mentre Jaehaerys II era stato il 16° sovrano dei Sette Regni e padre di Aerys II, genitore di Daenerys, conosciuto come il "Re Folle".

Cosa ci porta a credere che il nome del Re del Nord sia davvero questo? Il fatto che il magazine Empire abbia pubblicato di recente un pezzo in cui il nome da Targaryen di Jon viene dato per certo. Il giornalista ha solo dato per buona una voce circolata appena conclusa la stagione precedente, HBO ha rilasciato lo scoop al giornale o c'è stata una fuga di notizie tra gli addetti ai lavori?

Al momento nessuno conosce la verità, neppure Jon Snow, colui che non sa niente, a parte i creatori dello show, i vertici del network e, forse, il magazine Empire.

Fonte: Reddit

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti