Il Trono di Spade: Emilia Clarke non ci sarà negli eventuali spin off

di Marica Lancellotti - 05-07-2017

L'interprete di Daenerys ha bisogno di prendere le distanze dallo show



Emilia Clarke non ha pianificato di rimanere a Westeros quando, nel 2018 o nel 2019, calerà definitivamente il silenzio sulla saga del Trono di Spade costruita da Benioff e Weiss.

L'inteprete di Daenerys Targaryen ha annunciato durante un'intervista che per lei non ci saranno ruoli in ogni eventuale spin off che HBO deciderà di produrre: «Non ho dubbi sul fatto che ci saranno prequel, sequel e chissà cos'altro, ma io farò l'ultima stagione e poi sarà finita».

Emilia Clarke ha rivelato di avere bisogno di tempo, e non solo per i suoi piani lavorativi - che al momento comprendono la partecipazione a Han Solo: A Star Wars Story in un ruolo ancora non svelato -: «La mia vita e la mia identità hanno subito una scossa, e sento di poter capire cosa questi sette anni hanno rappresentato solo fermandomi e prendendone le distanze».

Intanto la rivedremo molto presto: mancano poco più di 10 giorni al debutto della sospirata stagione 7 del Trono di Spade, l'appuntamento è per il 16 luglio.

Fonte: RollingStone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti