The Walking Dead 8: stop alle riprese per la morte di uno stuntman sul set

di Marica Lancellotti - 14-07-2017

John Bernecker lavorava da anni alla serie AMC



Una tragedia quella che si è consumata ieri ad Atlanta sul set dell'ottava stagione di The Walking Dead: lo stuntamn e attore John Bernecker è stato vittima di un grave incidente che gli è costato la vita.

L'uomo, che lavorava da anni per la serie, è caduto da un'altezza di 10 metri battendo violentemente la testa. Immediati i soccorsie il trasporto in elicottero fino al vicino Atlanta Medical Center, ma non c'è stato nulla da fare: nella notte è stata dichiarata la morte cerebrale.

Per questa ragione AMC - che in una nota ufficiale aveva subito espresso la propria vicinanza alla famiglia - ha deciso di interrompere la produzione della serie fino a nuovo ordine.

John Bernecker era un professionista stimato e conosciuto nel suo settore: oltre a The Walking Dead, il suo curriculum vantava apparizioni in Scream Queens, Salem, 24: Legacy, Fast & Furious 8 e Logan.

A stuntman from #TheWalkingDead who had an accident today on set has died, RIP John Bernecker. Thank you for all that you did for the show.

— The Walking Dead (@TalkOfTheDead) 14 luglio 2017

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti