Il Trono di Spade 7x7: 10 cose che ci aspettiamo di vedere nel finale di stagione

di Marica Lancellotti - 25-08-2017

Sarà finalmente arrivato il momento del Claganebowl?



L'abbiamo attesa più di ogni altra, ma è gusto ammettere che questa settima stagione del Trono di Spade sta minando per la prima volta la fiducia della vastissima fanbase nei due showrunner Benioff e Weiss.

Colpa del necessario distacco dai libri di Martin, secondo alcuni, colpa della fretta che i due sembrano avere nel chiudere lo show, secondo altri, spinti nel giudizio soprattutto dalle ultime, discutibili scelte. Il recente volo a tutta velocità di Daenrys ha raccolto più malumori che applausi, nonostante l'evidente spettacolarità della sequenza, che ha portato addirittura alla morte del drago Viserion e alla sua rinascita nelle mani del Re della Notte, così da avverare un'antica teoria dei fan (che trova pur le sue fondamenta negli scritti di Martin).

Per far fronte a quanti urlano già al sacrilegio, e all'ironia necessaria di chi ha eletto il corvo più veloce dei Sette Regni come unico vero eroe della scorsa puntata, per far dimenticare certe soluzioni poco plausibili (come lo stesso regista Alan Taylor ha ammesso) è ovvio che Il Trono di Sapde dovrà regalarci un finale di stagione degno dei precedenti (per il momento è solo il più lungo con i suoi quasi 80 minuti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti