Come il ritorno di Will & Grace ha ignorato il finale di 11 anni fa

di Marica Lancellotti - 29-09-2017

In Italia la stagione 9 dello show è in onda su Premium Joi



Davvero Will & Grace ritorna? Sì, anzi è già tornata, proprio ieri sera, 28 settembre, su NBC con la sua nona stagione e con un colpo di scena - che era stato in realtà già annunciato: se ricordate quei due Will e Grace che, alla fine della stagione 8, avevano avuto dei figli e si erano progressivamente allontanati, allora non pensateci più e fingete che quel finale, che fece molto discutere all'epca, non ci sia mai stao.

Con un salto di 11 anni i due ideatori, Max Mutchnick e David Kohan, hanno fatto risvegliare Karen (Megan Mullally), come sempre un po' brilla, da uno strano sogno: Will e Grace erano sposati rispettivamente con un militare e con un medico ebreo. «Cosa è successo ai ragazzi che avete cresciuto e che si sono sposati?», ma Will risponde alla domanda di Karen con un: «Non è mai successo».

Naturalmente gli spettatori che conoscono la trama originale sapranno che gli uomini di cui Karen parlava sono Vince e Leo (Bobby Cannavale e Harry Connick Jr.) i coniugi da cui sia Will che Grace hanno poi divorziato.

Come il personaggio di Megan Mullally ha però aggiunto subito dopo: «É un sollievo! Nessuno vorrebbe vedervi crescere dei bambini», e per il pubblico resta ora la curiosità di vedere ancora i quattro amici alle prese con qualche anno in più e con la solita vita da single.

La stagione revival di Will & Grace, composta da 16 episodi, è in onda in Italia su Premium Joi, in contemoranea con gli Stati Uniti. Dal 13 ottobre, invece, ogni venerdì sera si rinnoverà l'appuntamento con gli episodi doppiati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti