Kit Harington si è scusato per dei commenti sul sessismo nei confronti degli uomini

di Marica Lancellotti - 24-10-2017

Le dichiarazioni incriminate risalivano al 2016, ma vista la recente cronaca hollywoodiana...



Era maggio del 2016 quando Kit Harington, intervistato dal Sunday Times, esprimeva tutta la propria insoddisfazione nel venire trattato spesso come un oggetto sui set, costretto a sentirsi chiedere continuamente di spogliarsi, senza mai essere considerato per tutto quello che c'è oltre l'aspetto fisico di un bel ragazzo.

La dichiarazione era stata già molto criticata all'epoca, e oggi, dopo il caso "Harvey Weinstein" e lo scandalo che sta facendo tremare tutta Hollywood, è lo stesso Kit Harington che sente di dover rettificare le sue parole: «Non avrei dovuto parlare di sessismo nei confronti degli uomini, non senza le dovute distinzioni. Mi sentivo oggettificato all'epoca, ma adesso ho imparato a controllare questo aspetto del mio lavoro semplicemente evitando di pensarci. Sì, anche gli uomini posso essere trattati come oggetti e a me è successo spesso. Mi ha messo a disagio? Sì. Il modo in cui io sono visto dalla società è lo stesso di una donna? No. Io e le mie colleghe viviamo situazioni molto diverse, per questo io avrei dovuto fare le opportune distinzioni. Ho sbagliato».

Bravo Jon Snow, sembra che stia imparando continuamente nuove cose.

Fonte: The Guardian

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti