The Walking Dead 8: numerosi fan chiedono il licenziamento dello showrunner Scott Gimple

di Pierre Hombrebueno - 16-12-2017

E a partire è addirittura una petizione online



SPOILER SUL MIDSEASON FINALE

Domenica scorsa, abbiamo assistito al midseason finale dell'ottava stagione di The Walking Dead, e con grande sorpresa di tutti, Rick (Andrew Lincoln) scopre che suo figlio Carl (Chandler Riggs) è stato morso da uno zombi, ed è quindi prossimo alla morte.

La decisione di uccidere un personaggio così vitale per la narrazione non ha scosso solo il papà di Chandler, ma anche i tanti fan che seguono la serie. Online, infatti, è partita immediatamente una petizione per chiedere addirittura ad AMC di licenziare lo showrunner Scott Gimple! Spiega la protesta: «Tutta la serie ci ha portati a credere che Carl sarebbe diventato un leader come suo padre, magari anche prendendo il suo posto, un giorno. L'attore Chandler Riggs ha anche considerato di rinviare l'iscrizione all'università per poter continuare a lavorare nello show dopo che Gimple gli ha promesso che il suo personaggio sarebbe rimasto per altri 3 anni. (…) Questa petizione è per dare consapevolezza ad AMC affinché licenzi lo showrunner per le sue azioni e il suo ingiusto trattamento nei confronti dell'attore Chandler Riggs».

Al momento, la petizione ha già raccolto oltre 33.300 firme, e i numeri crescono di minuto in minuto. Voi che ne pensate in proposito?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti