The Handmaid's Tale, novità sulla trama della seconda stagione

di Attilio Palmieri - 31-01-2018

Nella prossima annata verrà dato più spazio a un personaggio poco sfruttato



Alexis Bledel è diventata una star della televisione grazie al ruolo di Rory Gilmore in Girlmore Girls, interpretazione che l'ha anche imprigionata in un personaggio che probabilmente le ha impedito fino a questo momento di avere una carriera più ricca ed eterogenea. Tuttavia nell'ultimo anno, dopo il revival della serie che le ha dato la celebrità, l'attrice ha ottenuto riscontri estremamente positivi per il suo ruolo di Emily in The Handmaid's Tale, che pur essendo decisamente marginale le ha dato la possibilità di mettere in mostra le proprie doti attoriali permettendole anche di conquistare l'Emmy come miglior guest star.

È forse anche per la convincente interpretazione del personaggio di Emily che l'attrice è stata confermata per la seconda stagione della serie nella quale, come dichiarato dal produttore esecutivo Warren Littlefield durante una tappa del tour invernale della Television Critics Association, verrà ispezionato in maniera più approfondita il passato del suo personaggio.

Non resta che aspettare 25 aprile, giorno in cui inizierà la seconda stagione negli Stati Uniti su Hulu e in contemporanea in Italia su Timvision.

Fonte: TV Guide

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti