Roseanne Barr: un'offerta da 150.000 dollari per recitare in un porno

di Pierre Hombrebueno - 07-06-2018

L'industria a luci rosse punta gli occhi sull'attrice a seguito della cancellazione di Pappa e Ciccia



La storia è nota: dopo un commento razzista della protagonista Roseanne Barr su Twitter, ABC ha deciso di cancellare la seconda stagione del revival di Pappa e Ciccia, e questo, nonostante gli ascolti record registrati dai suoi precedenti episodi.

Ora, ecco la notizia un po' WTF: la Xblaze, casa di produzione specializzata in pornografia, ha offerto all'attrice 150.000 dollari per apparire nella prima scena di un film porno del genere "taglie forti”! Per l'occasione, sappiatelo, il CEO dell'azienda Jeff Dillon ha anche scritto una lettera a cuore aperto all'interprete, che vi riportiamo qui di seguito:

«Parte di quello che ti rende così unica come attrice, imprenditrice e personalità mediatica è la tua attitudine, le tue idee personali e la tua apertura nel dire esattamente che cosa pensi e senti. Talvolta questo può portarti nei guai, specialmente in questo mondo politicamente corretto in cui viviamo. Nonostante questo non sia il tuo brand usuale di intrattenimento mainstream, siamo certi che qualcuno come te, una superstar ancora MOLTO influente nella cultura pop odierna, potrebbe regalare la performance di una vita come attrice a luci rosse in un'industria che permette alle sue star di essere se stesse».

Insomma, che ne pensate in proposito? Dite che la Barr possa accettare? Noi abbiamo dei seri dubbi in proposito...

Fonte: The Wrap

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti