Pose rinnovata per la seconda stagione

di Attilio Palmieri - 13-07-2018

La FX promuove l'ultima delle serie create da Ryan Murphy. Un'ottima notizia per la diversity sul piccolo schermo



Pose è stata rinnovata da FX per una seconda stagione.

Arrivata quasi alla fine della sua prima annata, la serie creata da Ryan Murphy sta continuando a stupire tutti, forte di un amore verso i propri personaggi davvero raro da trovare in un panorama in cui molte serie vengono fatte con delle formule prestabilite o badando soprattutto ai meccanismi narrativi in modo da far tornare tutte le complesse evoluzioni del plot.

Lo show è recitato da numerosi interpreti transgender e pertanto il suo rinnovo rappresenta un'ottima notizia per quanto riguarda la diversity nella serialità televisiva americana.

Pose è anche l'ultima delle produzioni figlie della collaborazione tra Ryan Murphy ed FX, una partnership che ha dato vita a show di successo come American Horror Story, Feud e American Crime Story. D'ora in avanti il produttore potrà creare per i prossimi cinque anni show originali solo per Netflix. Tuttavia continuerà a lavorare alle serie che hanno esordito prima di luglio 2018. Pertanto i fan di Pose non devono aver paura, anche nella prossima annata il racconto sarà guidato dalle mani sicure di Ryan Murphy.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti