Le serie in arrivo su Sky: da Texas Rising alle seconde stagioni di The Knick, Newsroom e Les Revenants

di Lorenza Negri - 02-09-2015

Western storici, medical in costume, comedy strampalate, sofisticati show europei nei palinsesti della piattaforma



Non solo prestigiose serie HBO come Il Trono di Spade o Boardwalk Empire su Sky Atlantic, ma show che soddisfano i gusti più differenti prodotti negli Stati Uniti e in Europa. Nelle prossime settimane il canale della piattaforma Sky, dedicato alle serie oltreoceano e non, sforna prodotti inediti e grandi ritorni, come la seconda stagione della serie che esplora il mondo del giornalismo, The Newsroom, scritta dal brillante Aaron Sorkin (vincitore del premio Oscar per il biopic su Mark Zuckerberg The Social Network). Anche The Knick, da ottobre, debutta con la seconda annata, la stessa che va in onda nei medesimi giorni negli Stati Uniti, riproponendo le gesta del chirurgo drogato e arrogante interpretato dall'attore britannico Clive Owen.

Rivelazione dalla messa in scena suggestiva, il mystery soprannaturale Les Revenants, anch'esso auspicabilmente a breve distanza dalla programmazione originale, si ripresenta con la seconda stagione, che giunge a tre anni di distanza dalla prima. Anche The Leftovers, come la serie francese appena citata, esplora i sentimenti di chi ha perso qualcuno di caro: i nuovi episodi forse porteranno a Garvey, l'agente protagonista interpretato dal bravo Justin Theroux, qualche rivelazione.

Comedy di HBO tutta focalizzata su un allampanato inglese in America impersonato da Stephem Merchant, Hello Ladies, che torna con Hello Ladies: The Movie, promette a chi non soffre nel vedere il prossimo fare figuracce in società tanto divertimento. Infine, una prima visione assoluta dal sapore western, la monumentale miniserie di History Channel US in dieci puntate (per cinque doppi appuntamenti) Texas Rising dal cast gremito di volti famosi e incentrata sulla Rivoluzione texana del 1836.
Per scoprirne di più basta cliccare sulla prima foto della gallery qui sotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti