The Originals 3, il peggio deve ancora venire!

di Fiaba Di Martino - 01-02-2016

Nessuno è al sicuro: le dichiarazioni del produttore dopo la midseason premiere



[Se non avete visto l'ultimo episodio di The Originals, vi consigliamo di non proseguire la lettura...]

Non c'è proprio pace per i fan di The Originals.
Dopo una midseason premiere col botto, piena di colpi di scena e già con una tragica morte a dare il via alle danze, il produttore esecutivo Michael Narducci ha commentato: «Tematicamente, la terza stagione riguarda il fatto che le persone che entrano nell'orbita di questa famiglia vengono maledette proprio come loro. Vale per Tristan, Lucien e Aurora, ma anche per Hayley e Cami. E c'è altro in programma, per Marcel, Davina e la piccola Hope come parte della famiglia: nessuno è al sicuro!».

In effetti, basti pensare a ciò che è successo alla povera Hayley (ovviamente, SPOILER!) nella puntata che ha aperto la seconda metà della stagione: «Tutti sono arrivati a questo episodio pensando: "Dio, spero che Cami non sia morta!". Certo non si aspettavano che avrebbero dovuto preoccuparsi per uno dei loro personaggi preferiti, pensando che avrebbe potuto non farcela. Dio dà, Dio toglie. Queste sono le reazioni emotive che volevamo suscitare. Sì, Cami ha trovato un modo per sopravvivere, ma abbiamo perso qualcun altro. E le cose andranno peggio, prima di andare meglio».

Il dolore di Hayley, tuttavia, la porterà verso «un'amicizia con qualcuno che non posso svelare. Ma alla fine riuscirà a districarsi nella sofferenza, e reagirà con violenza e durezza nei confronti di coloro che sono responsabili di ciò che è successo a Jackson. Lei è un personaggio davvero potente, che amo guardare».

E riguardo al grande cambiamento affrontato da Cami? «Cami ha degli istinti molto oscuri, anche per questo è rimasta affascinata da Klaus. E ora che è una vampira, arriverà a una sorta di equilibrio. Penso comunque che dovrà attraversare una lunga transizione per scoprire chi diventerà. Ma non credo che Klaus sarà un'influenza positiva per lei».

Infine, Narducci ha detto che, a dispetto degli ultimi eventi, forse potremmo rivedere Tristan: «I Mikaelson sono crudeli, e si sono divertiti a far finire nell'oceano il loro nemico. Ma a volte, essere così vendicativi risulta controproducente...».

Fonte: TVL

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti