The Walking Dead, amico o nemico: chi è veramente Jesus?

di Andrea Facchin - 24-02-2016

Tom Payne, l'interprete della new entry, svela qualche dettaglio in più sul suo personaggio



Il suo ingresso nella decima puntata della sesta stagione di The Walking Dead (leggi la nostra recensione) non è passato inosservato. Ma c'è ancora tutto da scoprire riguardo Jesus, ultima e misteriosa new entry dello show AMC. È un amico o una minaccia? E qual è la sua storia? Da quanto abbiamo intuito, è agile, abile nel corpo a corpo, e riesce a saltare con facilità sui tetti dei camion, pur essendo legato come un salame. Tom Payne, l'attore che lo interpreta, ha rilasciato a Tv Guide un'intervista in cui rivela alcuni dettagli sul personaggio, senza però scoprire troppe carte.

Per esempio, non nega la possibilità che Jesus abbia buone intenzioni, sebbene si svelerà al pubblico poco alla volta: «Il suo comportamento nei confronti di Rick e Daryl dice già qualcosa di lui. Non li ha uccisi e ha affermato di non essere una cattiva persona. Forse perché davvero non lo è. Oppure li sta ingannando...». Della controparte originale a fumetti, Payne non ne sapeva nulla non avendo mai letto i volumi di Robert Kirkman, quindi si è affidato alle istruzioni dello showrunner Scott Gimple. L'attore ha poi confessato che si tratta di un personaggio fisicamente preparato a combattere e in futuro potremmo rivederlo in azione, in situazioni più complicate: «Ancora nessuno conosce le sue reali capacità. Come è riuscito a salire sul camion di Rick e Daryl? Non lo so, ci è riuscito e basta. È molto intelligente e pratico». Quel che è certo, è che porterà «freschezza ed energia alla serie».

Insomma, i misteri intorno a Jesus si infittiscono. Ma scommettiamo che già dal prossimo episodio cominceremo a saperne qualcosa di più...

Fonte: Tv Guide

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti